Fondazione Lorini

Premiazione 2008

dsc_0217Per l'anno 2008 la Fondazione Andrea e Libi Lorini ha bandito un concorso per l'assegnazione di un premio di Euro 30.000,00 a ricercatori nel campo degli studi finalizzati alla diagnosi e al trattamento delle neoplasie delle affezioni da HlV.
Il premio è destinato a ricercatori, di età non superiore a 40 anni, che abbiano conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia, la laurea specialistica in Biotecnologie e laurea in Scienze Biologiche presso una Università - pubblica o privata - che abbia sede nel territorio nazionale.

Al premio si sono candidati 63 ricercatori, il Comitato Tecnico Scientifico ha selezionato quattro lavori:

  • Effects of bortezomib on human neuroblastoma cell growth, apoptosis. And angiognesis (pubblicato su J Natl Cancer Inst. 2006), di Chiara Brignole;
  • BAY 43-9006 Inhibition of oncogenic RET mutants (pubblicato su J Natl Cancer Inst. 2006), di Francesca Carlomagno;
  • Triggering CD 40 on endothelial cells contributes to tumor growth (pubblicato su J Exp Med. 2006), di Claudia Chiodoni;
  • Endothelial adherens junctions control tight junctions by VEcadherin-mediated upregulation of claudin-5 (pubblicato su Nat Cell Biol. 2008), di Andrea Taddei.

Il vincitore del premio è stato comunicato il 20 aprile 2009 a Milano a Palazzo Bovara, alla presenza del Comitato Scientifico composto dai Professori Virgilio Ferrario, Mauro Moroni, Aldo Pinchera e Umberto Veronesi.

Il Presidente della Fondazione Lorini Dott. Mario Longari ha consegnato il Premio di Euro 30.000,00 ad Andrea Taddei, per il suo studio sulla stabilità vascolare svolto nell'ambito del programma Angiogenesi presso la Fondazione IFOM, Istituto FIRC di Oncologia Molecolare (Milano).