Fondazione Lorini

Premiazione 2009

DSC_0292Il giorno 26 aprile 2010 la Fondazione Lorini ha organizzato una serata a palazzo Bovara, in Corso Venezia 51 a Milano, per conferire il Premio Lorini 2009.

Hanno presentato lavori sessanta ricercatori nelle materie che formano l'oggetto dell'attività della Fondazione (Oncologia e AIDS). Il Comitato Tecnico Scientifico d'intesa con il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, alla conclusione del lavoro di valutazione, ha selezionato quattro lavori:

  • A mutant-p53/Smad complex opposes p63 to empower TGFbeta-induced metastasis (pubblicato su Cell, 2009), di Michelangelo Cordenonsi;
  • Gain of function of mutant p53: The mutant p53/NF-Y protein complex reveals an aberrant transcriptional mechanism of cell cycle regulation (pubblicato su Cancer Cell, 2006), di Silvia Di Agostino;
  • OX40 triggering blocks suppression by regulatory T cells and facilitates tumor rejection (pubblicato su Journal Experimental Medicine, 2008), di Silvia Piconese;
  • Cell-cycle restriction limits DNA damage and maintains self-renewal of leukaemia stem cells (pubblicato su Natura, 2009), di Andrea Viale.

Il Presidente della Fondazione Lorini Dott. Mario Longari ha consegnato il Premio ai primi due classificati ex-aequo: Andrea Viale e Michelangelo Cordenonsi.

Alla cerimonia era presente, in rappresentanza dell'Amministrazione comunale di Milano, l'assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna.